Homepage
Fondazione Paolo Ferraris
 
LE ATTIVITA' DELLA FONDAZIONE
SEZIONE PUBBLICA
 
HOME PAGE VISITA LA FONDAZIONE VISITA IL MUSEO CONTATTI/ACQUISTI  
LE ATTIVITA' DELLA FONDAZIONE
SEZIONE RISERVATA
   
Incontri tematici sul restauro conservativo  
UN PATRIMONIO DA TRAMANDARE
Foto Notizia
La Fondazione Paolo Ferraris promuove incontri
tematici, conferenze, dibattiti sui temi relativi alla
conservazione, manutenzione, restauro, valorizzazione
del patrimonio culturale, archivistico, bibliografico
e museologico in materia di supporti cartacei
e membranacei.
La Fondazione mette a disposizione i propri archivi
in collaborazione con terzi a cultori della materia,
università, istituti di ricerca, studiosi, operatori
di settore, archivisti e bibliotecari per studi, ricerche
specifiche e pubblicazioni.


Per richieste e proposte inviare mail a:

info@fondazionepaoloferraris.it
Incontri tematici sul restauro conservativo  
UN PATRIMONIO DA TRAMANDARE
Foto Notizia
1° CONVEGNO INTERNAZIONALE
PROMOSSO E ORGANIZZATO DALLA
FONDAZIONE PAOLO FERRARIS
SOTTO L’ALTO PATRONATO DEL
PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA


EUROPA

- UN PATRIMONIO CULTURALE DA TRAMANDARE
- BIBLIOTECHE E ARCHIVI
- NUOVE PROFESSIONALITÁ PER NUOVE
  OPPORTUNITÁ OCCUPAZIONALI
  ATTI Convegno Internazionale
  1/2 dicembre 1993 - Torino


Patrocini:
  • Commissario CEE per la Scienza, la Ricerca, lo Sviluppo e l’Educazione;
  • Ministero degli Affari Esteri;
  • Ministero per i beni Culturali e Ambientali;
  • Regione Piemonte;
  • Provincia di Torino;
  • Città di Torino

Collaborazioni:
  • Unione Industriale di Torino;
  • Pontificia Commissione per la Conservazione del Patrimonio Artistico e Storico della Chiesa;
  • Ministero degli Affari esteri, Direzione Generale per le Relazioni Culturali;
  • Ministero per i Beni Culturali e Ambientali, Direzione Generale Affari Generali Amministrativi e del Personale, Ufficio Studi Divisione Editoria, Ufficio Centrale per i Beni Archivistici, Ufficio Centrale per i Beni Librari per gli Istituti Culturali;
  • Soprintendenza per i Beni Ambientali ed Architettonici del Piemonte;
  • Assessorato ai Beni Culturali e Ambientali, Pianificazione Territoriale Parchi Enti locali;
  • Assessorato per le Risorse Culturali e la Pianificazione della Città di Torino;
  • Politecnico di Torino, Scuola diretta ai Fini Speciali di Scienze ed Arti della Stampa.

Contributi:
  • Presidenza sella Giunta regionale del Piemonte;
  • Presidenza del Consiglio Regionale del piemonte;
  • Assessorato per le Risorse Culturali e per la Comunicazione della Città di torino;
  • Ministero per i beni Culturali, Direzione Ufficio Centrale per i Beni Librari e gli Istituti Culturali;
  • Presidenza Unione Industriale di Torino;
  • Centro Congressi Unione Industriale di Torino;
  • Paolo Ferraris S.p.A.;
  • 3M Italia
  • Vezzil e Zilio & Co. S.r.l. Assicurazioni, Torino.

INDICE


Programma ufficiale del Convegno.
  • Relatori e Collaboratori.
  • Saluti.
  • Patrimonio culturale europeo, un bene comune. Ricordo, memoria, futuro - Ugo Perone.
  • Le nuove frontiere tra tradizione e innovazione: ricerca e formazione al servizio del patrimonio culturale - Roberto Santaniello.
  • Gli Istituti cilturali nella dimensione europea - Francesco Sicilia.
  • Beni Culturali: crescita e trasformazione della domanda. La ricerca negli Archivi di Stato: una rapida evoluzione - Lucio Lume.
  • Restauro e valorizzazione grandi complessi architettonici in disuso da destinare a sedi di biblioteche ed archivi: generalità ed esempi - Pasquale Malara.
  • Conservazione, formazione, ricerca: biblioteche ed archivi fra quantità e qualità delle domande - Gian Giacomo Fissore.
  • Accrescere e favorire la domanda di conoscenza: l’informazione in biblioteca e i suoi strumenti - Aurelio Aghemo.
  • La legge italiana verso l’Europa - Tommaso Alibrandi.
  • Spunti e prospettive in tema di gestione di beni e servizi culturali nell’intento di superare i limiti dell’attuale legislazione in materia (archivi, biblioteche, musei e itinerari culturali) - Enrico Piovano.
  • Impresa e terzo settore nella gestione e tutela dei Beni Culturali - Marcello Pacini.
  • La disciplina tributaria in materia di beni culturali; analisi e proposte - Stefano Garelli.
  • Opportunità di integrazione tra la committenza pubblica e l’intervento privato.
  • La riproduzione degli archivi ai fini della conservazione e della sostituzione - Vincenza Cesareo Grillo.
  • Trasformazione del sistema produttivo e formazione - Giuseppe Pichetto.
  • Beni culturali e nuova occupazione - Augusto Giorgioni.
  • Servizio bibliotecario nazionale: obiettivi, strumenti, attori. Lo stato della realizzazione nella Regione Piemonte - Giuseppe Segre.
  • Storia di un progetto culturale di recupero: schedatura microfilmatura e restauro di un bene culturale - Paolo Ferraris.
  • Breve analisi del problema della prevenzione dei furti nelle biblioteche e negli archivi. Situazione attuale e prospettive future anche in relazione al processo di informatizzazione in corso presso le biblioteche - Mario Moscardino.
  • Presentazione delle ricerche promosse dalla Fondazione. Ricerca sull’interesse personale degli studenti di Torino nella prevenzione e restauro di documenti, produzione e trattazione di informazioni e documenti - Oreste Porello.
  • Il patrimonio documentale locale. Aspetti di una realtà meridionale: il Molise - Renata Pasquale De Benedettis.
  • L’attività della Soprintendenza Archivistica: scopi, finalità, problemi e prospettive in relazione al moltiplicarsi dei produttori anche non tradizionali - Maria Parente.
  • Archivi e biblioteche nel maceratese - Pio Cartechini.
  • La formazione professionale: le nuove professionalità e le forme di cooperazione con le metodologie tradizionali. La formazione professionale - Salvatore Italia.
  • Programmi, esperienze e risultati della Scuola di Scienze ed Arti della Stampa del Politecnico di Torino - Giovanni Gardano.
  • L’università e il mondo del lavoro: le professioni tra le tecniche biblioteconomiche e le tecniche documentarie - Mario Piantoni.
  • Scienza, Tecnologia e Beni Culturali e Ambientali - Salvatore Lorusso.
  • La formazione professionale: strumento per fronteggiare la situazione di crisi e per sviluppare nuove opportunità di lavoro - Giuseppe Gherzi.
  • Esigenze di formazione professionale di operatori della conservazione per beni bibliografici e archivistici - Antonio Zappalà.
  • Problemi. programmi e prospettive che si sono determinati e resi necessari con la crisi dell’industria e del terziario tradizionale. Nuovo modo di intendere la formazione professionale - Giuseppe Cerchio.

Collaborazioni.
  • L’Archivista fra tradizione e informatica - Antonio Romiti.
  • Nuove figure professionali: il bibliotecario esperto in servizi informativi e documentari - Luigi Germanetto.
  • Rapporti scuola azienda - Alessandro Gusmano.
  • Aspetti tecnico professionali: prevenzione, restauro, riproduzione e applicazione dei sistemi informatici. La preparazione professionale dei restauratori dei Beni Archivistici - Antonio Papa.
  • La politica regionale per il recupero dei beni librari ed informatizzazione delle biblioteche - Alberto Vanelli.
  • La ricerca scientifica per i beni librari - Maria Grazia Plossi Zappalà.
  • La conservazione dei giornali in un sistema bibliotecario - Carlo Revelli.
  • Esperienze di interventi particolari di restauro: il restauro dei codici di Gerusalemme - Cecilia Prosperi.
  • Nuovi aspetti tecnico professionali del documentalista aziendale. Informatizzazione delle biblioteche - Emilia Ferraris.
  • Automazione e trasformazione della biblioteca attraverso il servizio bibliotecario nazionale: aspetti organizzativi e professionali - Roberto Di Carlo.
  • Informatica e mezzi di corredo - Maria Grazia Pastura.
  • Indicazioni architettoniche sulle condizioni di biblioteche e archivi - Irene Biadene e Cristiana Bonsignore.
  • Dibattito.
 
 
 
Fondazione Paolo Ferraris come Home page
Cod. Fiscale 97532950017 - C.so Galileo Ferraris 99 - Torino
460782 connessioni ad oggi
Pagina creata in 0.046 secondi